Premi "Invio " per saltare al contenuto

Inter, Vidal ti tradisce? Colpa del play che non c’è


Lento, fuori dal gioco, nervoso, l’ombra del giocatore che era. In lui si rispecchia l’ultima versione dell’Inter, colpa anche di un centrocampo… disegnato così

Quello di Vidal contro l’arbitro Taylor è stato un gesto che avremmo accettato a fatica da un giovane deb un po’ arrogante (al quale l’allenatore avrebbe poi dedicato una lavata di capo). Figurarsi da un veterano di Juve, Bayern, Barcellona e adesso Inter. Più di settanta partite in Champions. La Coppa America. Il Mondiale. Il Vietnam (in senso figurato, ma insomma). Probabilmente l’Inter avrebbe perso lo stesso, ma così il cileno l’ha condannata prima della sentenza. Però questo è l’ultimo Vidal, lento, fuori dal gioco, nervoso. E in lui si rispecchia l’ultima Inter un po’ flebile.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *