Premi "Invio " per saltare al contenuto

Petrolio, sul vertice Opec la mina di un divorzio dagli Emirati arabi




(EPA)

Le voci su una possibile uscita dal gruppo guadagnano peso dopo l’annuncio di Adnoc su nuove scoperte e piani per espandere la produzione. Intanto il rally del greggio alimenta il malumore sui tagli anche tra altri membri della coalizione Opec Plus

3′ di lettura

Il rally del petrolio e il caso Emirati potrebbero spaccare l’Opec Plus, che tra una settimana dovrà decidere sui tagli dei produzione. Il vertice fino a pochi giorni fa sembrava avere un esito scontato: una proroga delle attuali quote per altri 3-6 mesi, in modo da compensare il calo della domanda legato alle nuove misure anti-coronavirus. Ma la situazione si è complicata.

Da un lato c’è il rialzo delle quotazioni del greggio, che in un periodo difficile per l’economia accentua l’insofferenza di …

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *